Home Food Cake Design La nuova arte del Cake Design: come realizzare una torta di Cake...

La nuova arte del Cake Design: come realizzare una torta di Cake design!

5824
0
SHARE

Il Cake Desing: l’arte delle torte personalizzate

La o il Cake design è più di una moda del momento, si può tranquillamente parlare di un arte, si avete capito bene una vera e propria arte, quella della decorazione delle torte realizzando delle vere e proprie opere d’arte.

Cake design artistico
Cake design artistico

Come creare una torta in stile Cake Design Fai-Da-Te

Vediamo nsieme come realizzare la vostra torta Cake design con la pasta di zucchero. Seguite passo passo i nostri consigli e il risultato … è assicurato!
Iniziamo!

Per quanto riguarda gli ingredienti del pan di spagna e della pasta di zucchero potrete trovarli nel nostro articolo dedicato.

Passiamo agli elementi essenziali. Una torta in pasta di zucchero è composta da:

  • la base;
  • la bagna;
  • la farcitura;
  • la crema (a vostro piacimento) da mettere sotto la copertura;
  • la copertura;
  • le decorazioni.

Iniziando dalla base, è fondamentale utilizzare una pasta il più compatta possibile per creare una struttura solida e duratura. Tra le basi più diffuse ritroviamo ad esempio la Sponge Cake o la Mud Cake, gustosissime ma ricche di burro.

Se non siete amanti del burro, optate alora per una ricetta classica come la torta Margherita o il pan di spagna. In questo caso però evitate di eccedere con la bagna onde evitare che la vostra torta non regga il peso imponente della copertura e delle decorazioni.

Il procedimento

Per la realizzazione della vostra torte è necessario suddividere la base in tre strati, alti più o meno 2,5 cm. Questa misura è fondamentale perché, una volta inseriti due strati di farcitura ed applicata la copertura in pasta di zucchero, la torta avrà un’altezza finale di circa 10 cm di altezza. L’ideale per una torta originale e diversa dalle altre. Se la base dovesse sembrarvi ancora troppo secca vi basterà inumidirla con della bagna.

Per chi non la conoscesse, si tratta di uno sciroppo a base di zucchero ed acqua alla quale potrete aggiungere (se di vostro gradimento ed evento permettendo) una piccola dose di liquore.

Per la farcitura della vostra torta in pasta di zucchero potrete osare e sbizzarrirvi a seconda dei gusti che più vi piacciono (o possono essere graditi). Dalla crema più semplice (e compatta) alla panna montata con frutta di stagione. Un’altra opzione valida è l’apprezzatissima ganache al cioccolato, una crema a base di cioccolata e panna fresca.

Prendiamo come esempio proprio quest’ultima. Inserite con delicatezza il composto all’interno degli strati della base fino a che non diventi omogeneo per ogni livello.

Un consiglio: se avete deciso di coprire la vostra torta con della pasta di zucchero bianca, l’ideale è optare per la cioccolata bianca o la crema di burro per evitare spiacevoli miscugli di colore.

Torta Cake design
Torta Cake design

Buoni da mangiare, ma non belli da vedere.

Terminata la fase di copertura (interna ed esterna) della base, riponete in frigo per almeno due ore la torta e fatela riposare. Controllate di tanto in tanto la compattezza del dolce con uno stuzzicadenti per evitare che il tutto si sfaldi nel momento della composizione.

Trascorso il tempo necessario, prendete la torta e cospargete su un piano da lavoro dello zucchero a velo. Questo servirà per non fare appiccicare il composto di zucchero al dolce. Se possibile, utilizzate un piatto girevole per facilitare l’intera operazione.

Stendete la pasta di zucchero sulla torta ed arrotolatela ad un mattarello. Appoggiatela alla torta e fatela aderire con estrema delicatezza utilizzando le mani al contorno del dolce.

Una volta terminata l’operazione, verificate che non si siano formate delle bolle d’aria sullo strato esterno. Qualora vi fossero e vi state chiedendo se dobbiate ricominciare da capo, nessun problema!

Per eliminarle vi basterà munirvi di un semplice ago per cucire o uno spillo finissimo. Per modellarla utilizzate uno smoother con il quale potrete rendere la parte esteriore completamente liscia e compatta.

Torta rivestita completamente? Perfetto! Si passa al taglio delle parti in eccesso della pasta di zucchero.

Adesso è il momento di liberare la vostra originalità. In base alla ricorrenza, cercate di realizzare una composizione semplice, ma allo stesso tempo unica nel suo genere. Ad esempio, per un compleanno potreste scrivere il nome del festeggiato servendovi di cioccolata fusa e panna montata, per un battesimo invece potreste realizzare dei fiocchi colorati in pasta di zucchero.

Insomma, di scelta ce n’è davvero tanta: Per avere maggiori informazioni http://www.mysweetcakedesign.it/