Share |
Sport

Volley, l'addio di San Giustino

La società del presidente Sciurpa non si iscriverà al prossimo campionato di A1


Il presidente dell’Umbria Volley San Giustino, Claudio Sciurpa, con grande amarezza e delusione, comunica che la società non potrà iscriversi al prossimo campionato di A1 (scadenza dell’iscrizione il 14 giugno, ndr). Sono state percorse tutte le strade possibili nella convinzione di ritrovare condizioni economiche e motivazioni per mantenere San Giustino ai massimi livelli del volley. Ma, preso atto che gran parte del nucleo storico di soci e principali sponsor non garantisce più il proprio sostegno al club, la società ha verificato che non ci sono le condizioni per proseguire.
Finisce così un progetto sportivo avviato 13 anni fa, con 10 anni di serie A1. Il Presidente Claudio Sciurpa sente il dovere di ringraziare il vicepresidente, Sandro Paiano, l’amministratore delegato, Andrea Conversano, il direttore sportivo Andrea Sartoretti, tutti quelli che lo hanno sostenuto in questa lunga esperienza, sponsor, amici, professionisti, il Comune di San Giustino, gli organi di informazione e, non da ultimo, i tifosi della Fossa Lupi e Bufali che meriterebbero una squadra di primissimo livello.