Share |
Cronaca

Fondo alimentare, aiuti a 136 famiglie

Il progetto promosso dal Comune. Triplicati i sostegni concessi dal 2009


Conclusa a Spoleto la seconda fase di sperimentazione del progetto denominato “Fondo alimentare”, promosso dal Comune, dai sindacati dei pensionati, da Confcommercio e Confesercenti e finalizzato a sostenere gli acquisti di generi di prima necessità da parte dei nuclei familiari più disagiati e in difficoltà economica. Attraverso il bando comunale, emanato lo scorso anno, sono stati individuati 136 nuclei familiari beneficiari degli aiuti previsti: un numero - spiega una nota del Comune - quasi triplicato rispetto alla precedente esperienza dell’anno 2009 quando erano stati concessi benefici a 50 nuclei familiari. Ad oggi sono state rimborsate spese per l’acquisto di generi di prima necessità per circa 25.000 euro (ma il dato non è ancora definitivo in quanto i termini sono scaduti il 29 febbraio scorso).   Il progetto - ribadisce il Comune di Spoleto - rappresenta una significativa risposta alle gravi difficoltà cui vanno incontro le famiglie più deboli ed esposte alle conseguenze della perdurante crisi economica.