Share |
Cronaca

Tentano il furto nel cantiere, in manette

Nei guai quattro operai campani: stavano cercando di rubare un tir carico di tondini di ferro e un muletto dall'area della Perugia-Ancona


Il cantiere della Perugia-Ancona

I carabinieri di Valfabbrica e quelli del radiomobile della compagnia di Assisi hanno fermato per furto aggravato, in località Pian Saluccio, nei pressi del cantiere stradale della variante Perugia-Ancona, quattro campani, uno dei quali residente a Perugia. Avendo notato delle persone aggirarsi in zona di notte, i carabinieri - sono loro a riferirlo - hanno imboccato la strada sterrata che porta al deposito della ditta che esegue i lavori e si sono imbattuti in una vettura che è partita immediatamente a forte velocità. I carabinieri, con quattro pattuglie, sono riusciti a bloccarla dopo un lungo inseguimento: c'erano a bordo quattro operai campani, di età compresa tra i 30 ed i 34 anni. Secondo i carabinieri i quattro, probabilmente con un complice non ancora identificato, quando sono stati individuati dai militari stavano cercando di portare via dal cantiere un autoarticolato con oltre 20 quintali di tondini di ferro e con a bordo anche un muletto sollevatore, il tutto per un valore di circa 200mila euro. Da qui l’accusa di furto aggravato.