Economia

Cassa integrazione in deroga, la copertura arriva a fine novembre poi si rischia di andare a casa:  servono 40 milioni di euro e in cassa ce ne sono soltanto 15

La più grande vertenza in Umbria rischia di chiamarsi cassa integrazione in deroga. Interessa una platea di circa 13mila lavoratori su un monte complessivo di 23mila dipendenti che attualmente usufruiscono degli ammortizzatori sociali. E sono circa 4.500 quelli che, a fine novembre, potrebbe ritrovarsi anche senza questa ulteriore paracadute: a casa. Licenziati.

Rebus coperture
I lavoratori in regime di cassa integrazione in...

continua a leggere
Economia - TERNI

Il presidente Marco Gay difende la strategicità del  polo siderurgico umbro al convegno di Capri  e attacca le obsolete regole europee sulla concorrenza. Accenni anche al piano di crisi complessa e al Fondo strategico nazionale 
Ast, il blitz della Morselli e la denuncia dei lavoratori

E' un intervento pesante quello del leader nazionale dei giovani industriali, Marco Gay, sullo stato dell'industria italiana e con particolare riferimento alla vertenza Ast ThyssenKrupp. Al convegno in corso a Capri, lo stesso Gay ha dedicato una parte importante del suo discorso all'acciaieria ternana, affermando che si tratta di una vicenda che riguarda...

continua a leggere
Cronaca - PERUGIA

Perugia, il cardinale Bassetti: «Le persone che piangono sono donne, madri e mogli, che portano per prime il peso, materiale e morale, di una famiglia all’interno della quale, drammaticamente, entrambi i coniugi sono disoccupati»

«In quasi venticinque anni di attività del nostro Centro d’Ascolto della Caritas diocesana di Perugia abbiamo asciugato tante lacrime. Lacrime che sono sgorgate per la perdita di una persona cara, per la...

continua a leggere

VideoNews

Multimedia

Video

E' stato presentato il rapporto relativo all'economia dell'Umbria. In un anno si sono persi 3mila posti di lavoro. Tutti i settori sono in crisi, a partire dal manifatturiere. Unico segno positivo registrato è quello dell'agricoltura. Il 91,1% delle assunzioni è con contratti a termine.

Servizio di Lisa Malfatto

Previsioni meteo

Sondaggi

Polls

Siete favorevoli al Jobs Act del premier Renzi che prevede contratti a tutele crescenti?


Siete favorevoli al Jobs Act del premier Renzi che prevede contratti a tutele crescenti?